Lynn Davis & Patti Smith


Art&Co

Lynn Davis & Patti Smith

Conspiracy of Word and Image

28 ottobre - 25 novembre 2018
Coro della Maddalena, via Vittorio Emanuele II 19, Alba​
martedì - venerdì 15.00-18.00
sabato e domenica 10.00-18.00

Inaugurazione sabato 27 ottobre ore 17.00

 

Conspirancy of word and image è l’ottava mostra organizzata dalla famiglia Ceretto e consolida la loro passione per l’arte contemporanea e il loro desiderio di coinvolge e portare ad Alba opere di artisti internazionali.

Lynn e Patti sono unite da uno strano e insolito legame. Parte di questo legame è un condiviso spirito di eleganza lirica; parte è la sensazione che il loro lavoro offra una intensità resistente al disfacimento, come se si fosse iniziati a sacri misteri per i quali non basta alcuna spiegazione.

Come si giunge alla loro “cospirazione”. Una cospirazione può essere pensata come lo sforzo congiunto a un particolare fine. Nel nostro caso, dopo più di quaranta anni di grande amicizia, le due donne volevano realizzare qualcosa insieme. Il risultato è questo matrimonio di scrittura e fotografia che nasce a seguito di una mostra di Lynn Davis nella galleria di Philip Johnson’s  Glass House in Connecticut, dove partecipò anche Patti Smith. Una volta ritrovatesi è stato naturale riprendere l’idea di una collaborazione.

Le fotografie di Lynn hanno un'intensità dovuta non solo al modo in cui inquadra/fissa un'immagine, ma anche alle dimensioni e alla perfezione della superficie della stampa. Scegliere cinque delle sue fotografie e darle a Patti è stato un atto di fiducia. Lynn era sicura che qualunque cosa Patti avesse fatto, avendo concordato in anticipo che Patti vi avrebbe scritto sopra, sarebbe stata una risposta profonda e affettuosa. Così la scrittura di Patti ha disegnato sulle immagini con vigore medievale parole sue e parole di altri poeti come se si trattasse di incantesimi e iscrizioni runiche.

Queste due donne ci guidano in luoghi dove non saremmo mai andati senza la loro collaborazione. Il viaggio procede, girando e rigirando, e noi seguiamo le molteplici narrazioni e le complesse immagini. Qualcosa finisce. Qualcosa inizia.