Barolo D.O.C.G.


Barolo D.O.C.G.

Brunate

Denominazione: 
Barolo D.O.C.G.
Comune: 
La Morra
Varietà: 
100% Nebbiolo
Ettari: 
5,60 ha
Primo anno di produzione: 
1978
Standard 0,75 L
Magnum 1,5 L
Jeroboam 3 L
Cantina: Bricco Rocche Vigneti

Premi

2012

94 - Fallstaff
93 - Guida Essenziale ai Vini d'Italia - Doctor Wine
3 stelle - I Vini di Veronelli
97 punti - James Suckling
17+ punti (17/20) - Jancis Robinson
si - Slow Wine
Tutti i riconoscimenti
Barolo Brunate DOCG

È una delle vigne più rappresentative del comune di La Morra e da sempre è considerato uno dei toponimi
di riferimento per l’intera denominazione. È una vigna intercomunale, l’appezzamento (di buona estensione, conta un totale di 28 ettari) è condiviso, dal punto di vista amministrativo, fra i comuni di Barolo e La Morra. I due versanti comunali per quel che riguarda il profilo pedologico non presentano, però, grandi differenza e anche l’esposizione (Sud/Sud-Est) è sostanzialmente omogenea; l’unica variabile è legata all’altimetria: si può andare, infatti, dai 230 mta sopra i 400 mt. I terreni, di periodo Tortoniano, sono caratterizzati dalla presenza di marne di S. Agata Fossili, con una buona presenza di sabbie, in particolare nella parte più alta della collina. La famiglia Ceretto possiede, nelle Brunate, poco più di 5 ettari e mezzo.

Scarica la scheda del vino