Barolo D.O.C.G.


Barolo D.O.C.G.

Cannubi San Lorenzo

Denominazione: 
Barolo D.O.C.G.
Comune: 
Barolo
Varietà: 
100% Nebbiolo
Ettari: 
0,25 ha
Primo anno di produzione: 
2003
Magnum 1,5 L
Cantina: Bricco Rocche Vigneti

Premi

2004

92 punti - Antonio Galloni/Vinous
98 punti - James Suckling
92 punti - James Suckling
Tutti i riconoscimenti
Barolo Cannubi San Lorenzo DOCG

Delle cinque sottozone che possono essere riferite al climat Cannubi, questa è di certo la menzione meno estesa e conta nella sua totalità poco meno di 2,5 ettari. Il cru, con esposizione Est/Sud-Est, fa da corona alla parte più elevata del Valletta ed è il punto più alto dell’intera fascia collinare, con un’altimetria che supera i 315 metri sul livello del mare. La famiglia Ceretto possiede il piccolo bricco che sovrasta la sottozona, per un’estensione totale di 2300 metri; la vigna è caratterizzata dalla diffusa presenza di vecchissime viti (il corpo centrale della vigna ha più di 90 anni) e dal tipo di coltivazione ancestrale, che tende ad esaltare il particolare terroir a disposizione.
I terreni di matrice sabbiosa (Marne di S.Agata Fossili) e le particolari condizioni microclimatiche (l’altitudine e l’ottima ventilazione regalano preziose escursioni termiche) ci rendono un vino di rara complessità ed eleganza.
Il vino affina per lo meno 10 anni dalla vendemmia e viene prodotto esclusivamente in magnum. Tiratura limitatissima (500 magnum).

Scarica la scheda del vino