Barolo D.O.C.G.


Barolo D.O.C.G.

Prapò

Denominazione: 
Barolo D.O.C.G.
Comune: 
Serralunga d'Alba
Varietà: 
100% Nebbiolo
Ettari: 
2,40 ha
Primo anno di produzione: 
1976
Standard 0,75 L
Magnum 1,5 L
Jeroboam 3 L
Cantina: Bricco Rocche Vigneti

Premi

2013

5 grappoli - Bibenda
95 - Falstaff
95 - Falstaff - Magazin für Wein, Essen, Reisen
94 - Guida Essenziale ai Vini d'Italia - Doctor Wine
tre stelle - I vini di Veronelli
95 punti - James Suckling
Tutti i riconoscimenti
Ceretto - Barolo D.O.C.G. - Prapò

Questa vigna, situata a metà fra la frazione Baudana e il paese di Serralunga d’Alba, è senza ombra di dubbio uno degli appezzamenti con l’esposizione migliore del versante orientale del comune. L’orientamento è Sud/Sud-Est e l’altimetria è compresa tra i 270 metri ed i 380 metri. I terreni (si tratta di Conformazioni di Lequio), vedono in proporzione una percentuale elevata di limo e argilla (che supera il 30%) e questa caratteristica dona ai vini che vengono prodotti in zona una connotazione di rara incisività.
Ceretto possiede 2,4 ettari (sugli 8 ettari e mezzo totali del climat) caratterizzati dalla elevata età media delle viti, impiantate negli anni ’70. Rispetto al versante occidentale della denominazione, la vigna di Prapò risulta avere un gap dell’epoca vendemmiale che in alcune annate può superare i 10 giorni; questo permette alle uve di maturare lentamente ed esprimersi perfettamente dal punto di vista polifenolico.

Scarica la scheda del vino